Menu

           

martedì 16 dicembre 2014

Speciale Natale: idee regalo sotto i 100 euro!

  




E anche quest'anno l'ultimo regalino e' posizionato sotto l'albero. Trovare idee originali, oggetti belli ed utili sperando che incontrino desideri e stupore di chi li riceverà diventa sempre più difficile quando ormai ci si conosce da anni e ci si regala sempre di tutto e di più! Il regalo perfetto si dovrebbe posizionare al confine tra i gusti del destinatario e quelli dell'artefice dell'idea, perché e' bello sapere da entrambe le parti che ci s'immedesima così tanto nell' altro da cercare di realizzare un desiderio che però abbia il potere di evocare chi lo ha scelto con amore, cura e dedizione.
La nascita di un'idea, la ricerca del negozio giusto, la scelta del pacchetto, la trepidante attesa, l'impaziente spacchettamento e il sorriso sulla bocca e negli occhi di chi amiamo rendono il Natale e i suoi doni il momento più magico di tutto l'anno.
E in questa magica domenica sera, mentre scrivo questo post sul tablet, faccio capolino tra le luci e gli scintillii del mio piccolo albero di Natale godendo della visione dei variopinti pacchetti che ho amorevolmente pensato e confezionato nell'attesa che vengano distribuiti alle persone più importanti della mia vita. E per chi, invece è ancora in cerca di qualche suggerimento, ecco una carrellata di idee sotto i 100€. 
E di ricordate, qualunque cosa scegliate, metteteci una buona dose di amore, perché questo farà la differenza e la felicità di chi lo riceverà. 

Borsa in nylon melatassé Max & Co. 99 euro.
Bracciale linea Essence Pandora 55 euro e charms da 35 euro.
Set candele H & M Home 4,99 euro.
Palette Naked Basics 2 Urban Decay 27,90 euro.
Collo double face tartan Stradivarius 15,99 euro.
Scatola decorata porta oggetti Zara Home  11,90 euro.
Profumo Equivalenza da 9,90 euro.
Scatola natalizia con calzini a renna Oysho 12,90 euro.
Agenda con zip modello Pennybridge Purple Filofax 55 euro.
Libri tascabili Mondadori da 12 euro.
Power Bank varie fantasie Puro da 19,90 euro.
Poncho Zara 49,90 euro.

venerdì 28 novembre 2014

Beauty: i miei 15 prodotti irrinunciabili


Ci sono dei gesti che come coccole quotidiane ci accompagnano ogni mattina con il  compito di farci sentire belle e in ordine, insieme a vari prodotti che con costanza testiamo, amiamo e ricompriamo, perchè fedelmente supportano la nostra autostima davanti allo specchio. A questi prodotti affidiamo la cura della nostra pelle, sperando che posseggano la formulazione giusta per idratarci, mimetizzare pori e nascondere occhiaie, che abbiano quel colore o quel profumo che ci rendano sempre un pò speciali. Sperimentando tra i vari prodotti che i brand propongono scegliamo senza dubbio i nostri preferiti mettendoli sul podio della nostra skincare routine, a cui ci rivolgiamo sempre con incondizionata fiducia per ottenere un ottimo risultato. 
Ed ecco scovato nel web un tag carino che ci permette di svelare i quindici prodotti di bellezza insostituibili, quelli a cui consegnamo ancora sonnecchianti dopo il trillo della sveglia delle 06.00 il nostro viso sapendo che non deluderanno le nostre aspettative, rimettendoci al mondo fresche, belle e sicure di un ottimo risultato.

Partiamo dall'idratazione con due cremine biologiche che sono perfette per la mia pelle mista. Il contorno occhi è il Fluido Bio-Acai di Sante, un gel rinfrescante dal leggero effetto tensore che conferisce subito allo sguardo un aspetto disteso attenuando i gonfiori della notte. La crema viso è il Siero Viso Prime Rughe di Delidea, che si presenta come un latte leggero, profumato e confortevole, asciuga velocemente e mi permette di passare subito dopo alla stesura del fondotinta. 
Il mio correttore preferito è il numero 07 di Couleur Caramel, un prodotto cremoso che stendo con una spugnetta picchiettandolo sul contro occhi. Ha un'ottima coprenza, non segna e non si nasconde tra le rughette d'espressione.
Il fondotinta che uso ormai dalla scorsa primavera è il Natural Mineral Powder di Benecos, una polvere impalpabile conservata in una jar, grazie alla quale è possibile versare il prodotto nel tappo per lavorarlo con il kabuki. La pelle risulta matificata a lungo regalandole però un effetto super naturale. La coprenza di questo fondotinta è medio- bassa anche se rimane comunque modulabile senza inspessirsi sulla pelle dopo qualche passata in più. Il mio fedele flatbuki di Neve Cosmetics è perfetto per ottenere già dalla prima passata un'ottima coprenza, lo uso da anni eppure è sempre in forma nelle sue fitte setole sembrando nuovissimo. 
Curare le sopracciglia è importantissimo per completare ogni trucco, soprattutto per chi come me avendole folte le deve ricontrollare spesso con pinzetta e forbicine. Un mini kit come questo di Catrice, dai colori freddi è utilissimo per ridisegnare il contorno delle sopracciglia e riempire eventuali zone in cui i peletti sono più radi. La vera chicca è che questo kit custodisce al suo interno un minuscolo cassetto in cui vi sono conservati due pennellini e una mini pinzetta! Adorabile!
Per avere uno sguardo da cerbiatta è importante avere un buon piegaciglia e un buon mascara. Ho acquistato questo piegaciglia a batteria per pochi euro su Amazon senza nessuna pretesa, ma per soddisfare solo la curiosita' di provare un prodottino nuovo, ma devo dire che con grande stupore mi ha lasciato soddisfatta dal primo utilizzo e da quel giorno continuo ad usarlo con soddisfazione. Una piccola resistenza interna si riscalda e incurva le ciglia con delicatezza. Rispetto ad un piegaciglia tradizionale trovo che sia più efficace perché evita il rischio che le ciglia si indeboliscano a causa della pressione manuale che in questo caso si compie ugualmente, ma è più leggera perché il vero lavoro lo fa il calore. Il secondo step per infoltire e allungare le ciglia prima della stesura del tradizionale mascara è utilizzare un primer con le fibre. Trovo che la Base Volume di Kiko sia un ottimo alleato. Questo prodotto lascia sulle ciglia un siero bianco in cui sono nascoste le fibre allunganti consentendo dopo di ripassarvi sopra l'abituale mascara nero. Unico inconveniente del prodotto è che bisogna far questa operazione velocemente, perché il primer tende a seccarsi e quindi ad indurire le ciglia. Il mascara nero che amo alla follia perchè soddisfa la mia ossessione di ciglia incurvate, allungate, ma ben pettinate e separate è una sopresa low cost di Essence, il Lash Mania Reloaded. Credo che Essence ormai abbia acquisito la nomea di miglior brand per i suoi mascara grazie alla combo perfetta qualità-prezzo, ma il prodotto sopracitato a mio modesto parere è favoloso.
La palette di ombretti perfetta esiste e sia chiama Naked Basics. Sei colori opachi che vanno dal crema al nero, passando per il tortora e il marrone freddo, la  rendono adatta a realizzare sobri look da giorno o intensi smoky eyes. Piccola e pratica, perfetta da portare in viaggio. 
La perfetta combo labbra è rappresentata da due prodotti low cost, che insieme non supera i cinque euro. Sono una matita Essence 06 Satin Mauve, un color nude dal sottotono malva perfetto per ridisegnare il contorno delle labbra regalandogli un aspetto sano dal colore pieno, ma discreto. Il rossetto Essence 06 Barely There ha una buona durata e ha un finish leggermente lucido, che si perde dopo un'oretta circa trasformandosi in opaco.
Il packaging adorabile dal mood retro rende queste polveri per guance di The Balm ancora più accattivanti svelando all'interno un prodotto eccezionale. La terra Bahama Mama è una polvere marrone dal sottotono caldo che regala un aspetto baciato dal sole, mentre il ️blush Frat Boy dal color pesca è perfetto per ogni trucco. 
La vera scoperta del periodo e' un piccolo profumo scovato tra le promozioni di Acqua e Sapone. Avevo voglia di mettermi alla ricerca di una nuova fragranza che mi potesse accompagnare dall'autunno all'inverno, che fosse particolare e avvolgente. Sono una persona molto esigente con l'olfatto e non mi soffermo facilmente ad annusare fragranze troppo comuni e commerciali. In questa transizione e sperimentazione mi sono inaspettatamente lasciata affascinare da una fragranza low cost che è riuscita a soddisfare la mai voglia di novità consentendomi di continuare la mia ardua ricerca. Il profumo è Vanilla Blossom di Monotheme Venezia, è una vaniglia calda e sensuale. Una fragranza inusuale, poco zuccherina e stucchevole, ma avvolgente e inaspettatamente diversa e speciale. Una splendida scoperta che ho consumato velocemente e che ricomprerò sicuramente.
Spero che la mia personale classifica dei quindici prodotti preferiti e low cost per la mia skincare vi abbia incuriosito dandovi lo spunto per qualche futuro acquisto, perchè io sono già alla ricerca di nuovi prodotti da testare e recensire!

lunedì 10 novembre 2014

Home Decor: arte su parete


Sopra i divani del nostro salotto, in camera da letto e nel corridoio imperano spesso splendide opere d'arte, come grandi e piccole cornici, immensi specchi per aumentare visivamente la dimensione della stanza, nostalgiche fotografie della nostra famiglia, frasi motivazionali o stralci di poesie, divertenti carte da parati o addirittura progetti handmade.
Piccole gallerie d'arte che personalizzano uno spazio bianco riflettendo il proprio gusto personale e le mode sull' home decor sbirciate tra riviste, cataloghi e le innumerevoli bacheche di Pinterest. Stili differenti che si mescolano tra loro alla ricerca di un collage perfetto da imprimere con chiodi e martello sui muri della nostra casa. Per personalizzare al meglio il proprio spazio bianco, prima di far diventare un colabrodo il muro è bene partire da una ricerca individuando lo stile che meglio si abbini alla nostra stanza. Per ricalcare lo stile nordico, monocromatico ed essenziale, bisogna munirsi di semplici cornici bianche o nere e optare per un gioco di proporzioni alternando le cornici di dimensioni diverse, avendo cura di scegliere come soggetto qualche bella foto di un celebre artista e poster con frasi motivazionali. Se invece si è sempre un po indecisi tra i soggetti da incorniciare e si è anche un po fanatici di piccoli soprammobili l' idea giusta è di attaccare alla parete delle mini mensole su cui poter poggiare cornici e piccoli oggetti. Per uno stile romantico tra una cornice e l'altra si possono poggiare fili di piccole lucine o addirittura rivestire a cascata tutta la parete per avere un tripudio luminoso che soprattutto di sera riscalda l'ambiente con delicatezza. Per uno stile creativo si può optare per delle decorazione handmade utilizzando del cartoncino colorato per creare splendide composizioni floreali o addirittura per creare delle finte teste d'animali come il coniglio, il cervo o l'orso, un'originale decorazione da sfoggiare senza aver torturato nessuna bestiola, ma celebrando la natura con un tocco naïf e divertente. E per chi si ritrova in casa un gomitolo di lana e ha una buona manualità l'idea originale e' creare delle piccole composizione al telaio da appendere su un bastoncino o un bel ramoscello oppure addirittura cucire su una tela con la tecnica del punto croce piccoli disegni o piccole frasi. E ancora tra le mille decorazioni cui scegliere, ci sono le splendide fantasie delle carte da parati, irriverenti stencil, antiche lettere d'acciaio o legno, classici piatti di qualche servizio spaziato o piccoli e curiosi origami.
Le idee per personalizzare le pareti della nostra casa sono infinite, l'unico consiglio oltre a prendere spunto nella galleria di questo post e sulla mia bacheca Pinterest, è quello di fare delle prove sul pavimento prima di procedere ad attaccare i quadri sulla parete aiutandosi magari con delle sagome di carta che ricalcano le cornici stesse. Riportandole poi sul muro con l'ausilio del washi tape saranno la nostra guida utile e precisa da seguire per attaccare la nostra personale ed unica galleria d'arte!


lunedì 27 ottobre 2014

Il primo rossetto Mac non si scorda mai!



Il primo rossetto Mac non si scorda mai. Decidere il colore tra le mille proposte è stata dura, ma per fortuna il suggerimento è arrivato dall'inizio di questa stagione autunnale. Ho scelto Paramount, un marrone caldo, che ricorda molto il colore delle foglie d'acero, discreto se ben sfumato con un pennello o deciso se applicato direttamente dallo stick. Un colore unico e difficilmente reperibile tra gli stand di altri brand. Mia sorella amante e collezionista dei rossetti Mac mi ha incoraggiata a provare a fare qualche ricerca  per trovare il colore perfetto per me. La ricerca on line tra swatch e finish è stata faticosa perché le amanti di questo brand sono tantissime, e tra video e foto farsi assalire dai dubbi già al primo sguardo è facilissimo. Gli swatch on line però, sono un'arma a doppio taglio, per questo è bene prendere nota, ma non farsi influenzare troppo dalla resa in foto perché il prodotto potrebbe essere completamente diverso dal risultato reale. Innanzitutto bisogna considerare se le foto sono state fatte con luce naturale o artificiali, per questo motivo a volte molte ragazze decidono di mostrare entrambe le versioni degli swatch. La seconda considerazione va fatta se stiamo osservando la foto di una ragazza in cui indossa direttamente sulle labbra il rossetto, perchè anche in questo caso la foto potrebbe non essere veritiera perché la pigmentazione delle labbra e il suo ph differiscono da persona a persona. Inoltre, vi sono dei rossetti con una pigmentazione particolare che in base al ph delle labbra tendono a tirar fuori solo una componente di colore annullando l'altra che lo controbilancia, ad esempio è il caso del controverso Diva che su alcune ragazze risulta un rosso scuro mostrando molto più la pigmentazione marrone-violacea, mentre su altre si nota di più la componente rosso-fucsia.
Il mondo dei rossetti Mac è quasi un magico labirinto in cui perdersi per scoprire piano piano la via d'uscita, che in questo caso è rappresentato dall'acquisto. 
Per ponderare bene la scelta bisogna partire dal colore dividendo le varie nuances in almeno quattro macro categorie: i Nude, i Rosa, i Rossi e i Dark. 
Secondo poi la teoria del colore bisognerebbe considerare il colore della propria pelle, ma io aggiungerei che anche il colore dei capelli è fondamentale.
Ed infine bisogna scegliere il finish, (Mac per questo offre innumerevoli scelte) in base alla durata che si desidera ottenere, perchè un colore chiaro dall'effetto luminoso sarà meno durevole rispetto ad un colore più carico dal finish matte.
Farsi ingannare dal colore sullo stick è facile, ma la resa poi sulla pelle a volte risulta completamente diversa ed un colore scurissimo può essere in realtà molto chiaro, per questo negli store Mac è bene farsi guidare dalle make up artist che consentono anche di farvi provare il prodotto prima dell'acquisto.
Scegliere un rossetto, forse per un uomo potrà sembrare uno scherzo da ragazzi, ma per noi donne invece è un dilemma, se pur frivolo e piacevole, ma pur sempre un dilemma. 
Buona ricerca a tutte!


P.S. Lo swatch sulla mia mano è stato scattato con luce naturale ed è abbastanza veritiero, comunque l'esempio con la foglia d'acero aiuta di più a rendere l'idea della resa del colore.


sabato 18 ottobre 2014

Wishlist: nuovi prodotti make up per l' autunno



La palette dei colori dell'autunno puntualmente fa capolino negli stand dei negozi d'abbigliamento come tra gli affollati scaffali delle profumerie. Cioccolato, ocra e borgogna sono perfetti per tingere palpebre, labbra e unghie. Ogni brand propone nuovi prodotti dalle texture performanti e confortevoli declinati negli splendidi colori del tramonto. Tra tutte le novità cosmetiche quelle che mi hanno colpito di più per tipologia di prodotto, colori e performance sono quelle che ho raggruppato in questo collage.

Pupa Milano ha presentato i Cream Eyeshadow Velevet Matt, degli ombretti opachi in crema dalla texture morbida e vellutata. I sei colori disponibili vanno dalle sfumature più chiare e portabili per il giorno a quelle più scure adatte per la sera. Ho già fatto una capatina in profumeria e devo dire che ogni colore è splendido, ma il mio preferito è il 601 Lilac Grey, un particolarissimo grigio chiaro che ha al suo interno una nota di rosa che esalta la sua bellezza se sfumato in uno smoky eye. Al tatto sono morbidissimi e facilmente sfumabili, in più promettono di durare tutto il giorno.

Neve Cosmetics ha appena lanciato il Bio Primer, una novità tutta naturale che promette una performance alta come un normale prodotto a base siliconica. Esistono due versioni, il Mattfying dal finish opaco adatto a pelli grasse o miste e il Brightening del finish luminoso per pelli normali e secche. È una base post idratazione che permette al trucco di durare a lungo evitando che la pelle si lucidi in caso di pelli grasse o che crei le antiestetiche pellicine nelle pelli più secche. Assolutamente da provare anche come primer occhi!

Wjcon, nuovo brand Made in Italy di cosmetica ci regala delle splendide palette di rossetti per un prezzo low cost. Tre versioni declinate nelle nuances del nude, del rosa e del rosso. La mini palette e' perfetta da portare in borsa o in viaggio regalandoci la possibilità di scegliere il colore da indossare tra le sei cialde o addirittura di creare un colore nuovo mixando due o più colori. Credo proprio che queste palette andranno presto a ruba!

The Balm, marchio esclusivo venduto presso le profumerie Gardenia, ci delizia sempre con degli splendidi prodotti accompagnati da un pacaking dal mood vintage. Balmsai è una palette di 18 ombretti che comprende colori neutri, colori scuri e qualche cialda colorata nei toni del verde o del blu. Le splendide polveri assicurano la riuscita di qualsiasi makeup, ed in più in regalo ci sono degli utilissimi stencil che permettono di realizzare un perfetto arco per le sopracciglia e delle codine per stendere al meglio l' eye-liner.  

E dopo aver preso nota, buona perlustrazione per i negozi e buono shopping a tutte! 

venerdì 3 ottobre 2014

Copia il look: Emma Stone




Impeccabile e innovativo sul red carpet e fresco e brioso nella vita tutti i giorni, il look di Emma Stone stupisce sempre. Oltre a giocare molto con i suoi capelli, tra tagli e colori, la giovane attice indossa con estrema eleganza sia gli outfit chic e sofisticati sia quelli easy e casual. 
Per dare il via alla nuova stagione, eccola sfoggiare un nuovo taglio di capelli, un carré corto con ciuffo laterale, illuminato da uno splendido color rosso tiziano. 
In questa foto la vediamo indossare un paio di pantaloni dal taglio classico, di un tessuto stretch, di quel tenue color grigio che ricorda molto quelli di una tuta sportiva. Per la parte superiore, ha scelto una maglia di filo con scollo rotondo, giocato su un'alternanza di bianco e nero. Il tocco glam e' dato dalle decolte' che rivelano degli intagli geometrici blu elettrico. L'unico accessorio e' un paio di classici occhiali da sole Rayban. Emma sfoggia con eleganza un look semplice, fresco ma con dettagli particolari e  raffinati. Facilissimo da copiare! 

Una piccola variazione può essere indossare una collana rigida per ricreare quella particolare luminosità data dal gioco bianco e nero sul collo della maglia. 
  
Pantaloni Mango a 29,90 €
Maglia H & M a 14,90 €
Decolte' Zara a 49,90 €
Occhiali da sole  Rayban modello Clubmaster a 90 €
Collana  Promod a 12,90 €

venerdì 26 settembre 2014

Chi è la it girl per eccellezza? Barbie, naturalmente!




Sono sicura che dopo aver curiosato tra gli ospiti della fashion week, vi starete domandando chi tra le tante ragazze che si affacciano al fashion system sia la it girl per eccellenza. La risposta e' semplice, perché è una nostra cara e vecchia conoscenza, una ragazza che abbiamo idolatrato per l'inconfondibile e intramontabile stile, colei che ci ha avvicinato al modo della moda facendoci sognare tra vestiti ed accessori. Decenni dopo decenni, la nostra cara amica fa ancora tendenza ammaliando sempre più i suoi fedeli ammiratori. Di chi sto parlando? Ma di Barbie naturalmente! Da quando ha aperto il suo profilo Instgram e' seguita da milioni di followers e ha un' agenda fitta d'impegni che la vede protagonista di shooting fotografici, d' incontri con i guru della moda e ospite alle sfilate più esclusive! I suoi ultimi scatti ci hanno mostrato come il suo amico Jeremy Scott si sia ispirato a lei per la sfilata di Moschino festeggiando i suoi 55 anni di onorata carriera! Altri scatti ci mostrano come abbia trovato anche il tempo di farsi vestire dalla più acclamata stylist di Hollywood Rachel Zoe o addirittura da un maestro di stile come Karl Lagerfeld! Sono ormai famosi i suoi selfie sotto il Duomo di Milano o sotto la Torre Eiffel di Parigi. Inoltre permette ai fan più curiosi di sbirciare tra gli outfit che mette in valigia o cosa porta con se' nella borsa di tutti i giorni. E poi ancora mentre si allena, e' in vacanza al mare o quando decide di rinnovare la sua pettinatura! 
Aprire un profilo di Barbie e' stata una trovata geniale, perfetta per farci tornare ancora una volta bambine, facendoci ricordare con tenerezza quanti viaggi di fantasia abbiamo fatto insieme a lei, a quante storie le abbiamo costruito intorno e a come ci ha accompagnate per mano verso la piacevole scoperta di essere donne con tutte le frivolezze che custodiamo ancora gelosamente, ma che ci fanno comunque piacevolemente sentire gioiose e bellissime. 
E' bello oggi, vedere come dei piccoli scatti fotografici fatti per gioco ci permettono di sognare ancora un po' in sua compagnia strappandoci un sorriso anche nelle giornate più tristi!