Menu

           

giovedì 30 aprile 2015

Beauty: come leggere l'etichetta di un rossetto Mac



I rossetti Mac sono tra i prodotti di make up più desiderati dalle donne per via dei loro innumerevoli finish e dei loro colori grintosi ed accattivanti. Ogni volta che ci rechiamo in negozio per testare con entusiasmo e desiderio qualche nuovo colore, compiamo anche il gesto di rigirare il bullet per scoprire il finish e il nome del prodotto (rispettivamente la prima e la seconda voce). Quel che non sappiamo però è come leggere il codice posto subito dopo il nome, come ad esempio quello che leggiamo nella foto del mio rossetto Paramount che cita AC3. La lettera A rappresenta il lotto identificativo di appartenenza del prodotto, mentre la seconda lettera in questo caso la C rappresenta il mese in cui è stato prodotto. Fino al mese di Settembre la seconda cifra del codice è indicata con i numeri, mentre per gli altri tre mesi dell'anno è indicato con le lettere. Ottobre è rappresentato dalla lettera A, Novembre dalla lettera B ed infine Dicembre dalla lettera C. L'ultima cifra del codice è sempre rappresentata da un numero che indica l'anno di produzione. 

Quindi ricapitolando, l'etichetta del mio rossetto si leggerà così:

  • Finish: Satin
  • Nome del rossetto: Paramount
  • Lotto del prodotto: A
  • Mese di produzione: dicembre
  • Anno di produzione: 2013

Credo sia importante diffondere queste notizie relative ai nostri amati prodotti beauty, soprattutto perchè da alcuni anni, noi donne, siamo sempre più attente alle formulazioni (al cosiddetto Inci, l'elenco ingredienti di cui è composto un prodotto), a conservare bene i prodotti e a conoscerne l'origine e la scadenza (PAO, indicato dal disegno di un barattolino di crema con il numero dei mesi in cui si potrà utilizzare il prodotto dal momento dell'apertura). Avendo queste piccole accortezze, avremo sempre modo di controllare già in negozio che tipo di prodotto stiamo per acquistare e soprattutto fino a quando potremo utilizzarlo senza mettere a rischio la salute della nostra pelle. 
Spero che questa curiosa, ma utile news vi sia d'aiuto per depennare un nuovo rossetto Mac dall'infinita lista dei desideri. Il mio prossimo acquisito? Probabilmente So Chaud dal vellutato Finish Matte!

P.s. Un mistero però rimane per uno dei mie rossetti, il Matte Pink Plaid, che è privo di codice. Per aver un quadro più dettagliato della situazione chiederò presto news in negozio!

venerdì 24 aprile 2015

Beauty: Huile Prodigieuse Nuxe



Il portentoso potere degli olii per la nostra pelle è risaputo e tramandato da centinaia di anni, ma il loro utilizzo non è mai facile quanto il potere dei loro benefici. Tutto questo fino alla creazione di un olio prodigioso creato in Francia negli anni ‘90. Si tratta dell’Huile Prodigieuse di Nuxe, un magico mix di sei pregiati olii naturali dal potere idratante e dal profumo inebriante. Composto al 98% da estratti naturali e vitamine, questo olio secco multifunzione e multiuso promette di essere un efficace alleato di bellezza per riparare, nutrire, rigenerare e proteggere pelle e capelli.  Il prodigioso potere di questo prodotto è dovuto all’ olio di Borragine per prevenire l'invecchiamento cutaneo e la secchezza favorendo la rigenerazione della pelle, all’ olio di Iperico per le sue proprietà lenitive, emollienti e riparative dell’epidermide, all’ olio di Macadamia per riequilibrare il film idrolipidico e contrastare la disidratazione cutanea, all’olio di Camelia per le sue proprietà rigeneranti con elevato potere antiinvecchiamento, all’olio di Nocciola per il suo potere purificante e all’ olio di Mandorle dolci per il suo potere nutriente ed elasticizzante. Ideale per tutte le pelli, anche quelle grasse, può essere utilizzato sulla pelle e capelli sia umidi che asciutti. Non è fotosensibile, quindi si può utilizzare anche di giorno nelle splendide giornate di primavera o d’estate, ma sempre avendo l’accortezza di non esporsi direttamente a prendere la tintarella (mi raccomando è importante ricordarselo se non si ha una protezione solare!) La sua profumazione è inebriante, calda ed avvolgente. Un’eleganza discreta in un mix dolce che sa di bouquet fiorito misto a miele e vaniglia. Ricorda molto il monoi ma più ricco di sfumature agrumate e fiorite. Il suo potere è fortemente evocativo, e sovviene alla mente  l’immagine di una vacanza a Capri in cui tutti i sensi sono baciati dal sole, dal mare e dal profumo degli agrumi e dei fiori che costeggiano la bella isola.   
Le sue caratteristiche note sono:
  • di testa: frizzanti note agrumate di bergamotto, mandarino e note floreali di fiore d'arancio. 
  • di cuore: rivelano un vellutato bouquet floreale di rosa, gardenia e magnolia. 
  • di fondo: dolci bacche di vaniglia e latte di cocco.

Grazie all’erogatore la sua consistenza fluida e leggera si espande con piacevolezza sulla pelle senza ungere, lasciando una scia luminosa, profumata ed idratante. Per esaltare il bagliore dell’abbronzatura esiste la versione oro, Huile Prodigieuse Or, composto da micro pagliuzze dorate che lasciano una discreta luminescenza ad ogni bacio del sole.

Modalità d'utilizzo:



Sul viso. 
  1. Dopo lo struccaggio e la detersione serale della pelle, l’olio, può essere utilizzato per idratare il viso al posto di una crema notte o insieme ad essa per potenziarne l'effetto nutriente regalandogli la setosità e la compatezza che merita dopo un’intensa giornata di lavoro. Ideale sia d’inverno per reidratare la pelle dopo giornate particolarmente fredde, sia d’estate per restituire compattezza alla pelle dopo l’esposizione al sole.
  2. Per pelli particolarmenti secche soprattutto nella zona delle guance, si consiglia di mescolare alla propria crema da giorno una goccia di olio per idratare e compattare la zona, ovviando all’antiestetico sollevamento delle pellicine e conseguente evidenza delle rughette al momento della stesura delle polveri da trucco.
  3. La maggior parte dei fondotinta sono composti da oli, ma a volte tendono a perdere le loro proprietà idratanti impedendo la scorrevolezza del prodotto sul viso durante la stesura. Per rendere migliore la performance del prodotto si consiglia di mescolarne una piccola quantità con una goccia di olio prima di picchiettare sul viso il fondotinta.
  4. Dopo la pulizia settimanale del viso, soprattutto quando si usano maschere a base di argilla, è bene subito dopo reidratare la pelle. Consiglio quindi, di stendersi sul letto, poggiare sul viso una velina avendo l’accortezza di creare un foro all’altezza del naso per poter respirare e vaporizzare su di essa dell’acqua termale. Una volta che la velina è ben intrisa di acqua vaporizzare sul viso una buona quantità di olio e lasciare agire per almeno cinque minuti. Questa coccola per la pelle ricorda i gesti compiuti dalle visagiste delle più prestigiose Spa, e l’inebriante profumo dell’olio rievoca esattamente il lusso di quei magici posti di bellezza e benessere.



Per il corpo.
  1.  Appena uscite dalla doccia, sulla pelle ancora umida, vaporizzare l’olio per far meglio penetrare le sue proprietà benefiche sfruttando il calore del corpo che veicolerà un’immediata idratazione, donando alla pelle compatezza ed elasticità.
  2. Nella vasca da bagno al posto dei sali, qualche goccia di olio sprigionerà il prodigioso profumo avvalendosi del suo potere emolliente regalando alla pelle una setosità da favola.
  3. Nelle zone più secche del corpo come gomiti, ginocchia e talloni in abbondante quantità restituirà alla pelle il suo naturale film idrolipidico.
  4. Utilizzato come impacco idratante per mani e piedi, restituirà morbidezza alle ruvidità, alle antiestetiche pellicine e rinforzerà le unghie. Per potenziarne l’effetto si consiglia di indossare guanti e calzini di cotone.
  5. Come potenziatore del proprio profumo. Della stessa linea esistente il suo corrispondente eau de parfum, quindi stendendo un po’ di olio sul corpo e poi vaporizzando il profumo si potenzia la sua sensuale fragranza. La medesima cosa si può fare utilizzando la propria fragranza preferita, a patto che le note siano fiorite, agrumate o gourmant, in questo modo si creerà un mix estremamente profumato persistente e personalizzato. 



Per il capelli.  
  1. Come impacco pre-shampoo sui capelli umidi avvolti in un asciugamano caldo favorirà l’assorbimento dei nutrienti che doneranno ai capelli un aspetto corposo, luminoso e setoso.  Bastano venti minuti e la magia è fatta.
  2. Come olio post-shampoo da vaporizzare sulle punte per creare compattezza prima dello styling evitando così la formazione di doppie punte.


Questi sono i modi in cui ho sperimentato personalmente il potere di questo olio prodigioso, lasciando a vostra disposizione la mia esperienza diretta mi auguro che vi sia utile e che magari qualcuno abbia nuovi consigli da aggiungere alla lista dei benefici di questo favoloso prodotto. 

Buona profumata idratazione a tutti!


venerdì 17 aprile 2015

Copia Il look: Lilly Collins



Il periodo di transizione da una stagione all'altra ci regala sempre una buona dose di entusiasmo e la voglia di fare un po' di shopping per rinnovare il nostro guardaroba. Il copia il look di oggi è la sintesi perfetta di come utilizzare dei capi basici con stile ravvivando il tutto con un capo spalla dal colore acceso. Inoltre, ci regala l'utile consiglio di puntare i nostri acquisti su capi passpartout, di facile reperibilità e soprattutto che non passeranno mai di moda. Lily Collins per viaggiare comodamente tra un impegno e l'altro sceglie la semplicità per eccellenza con l'outfit composto da jeans, t-shirt e sneakers bianche. Il punto forte del look è il doppiopetto di cotone rosso reso più easy arrottolando le maniche all'altezza dei gomiti. Unici accessori sono una capiente borsa di pelle modello hobo e un paio di occhiali da sole neri. 
La sintesi di questo outfit è racchiusa nel confortevole
stile della semplicità. Buono shopping!

Cappotto in cotone Mango 99,90 euro.
Jeans modello skinny H & M 9,90 euro.
T-shirt bianca H & M 9,90 euro.
Sneakers Superga da 34.00 euro.
Occhiali da sole Ray Ban da 90 euro.
Borsa modello hobo Max & Co. 199,00 euro.

lunedì 23 marzo 2015

B-day e wishlist!


Non è facile trovarsi davanti ad uno schermo bianco per scrivere un post dopo una lunga assenza dal blog. Ho trascurato un po' questo mio spazio virtuale per dedicarmi a nuove ispirazioni, nuovi progetti o semplicemente a nuovi pensieri che ho preferito annotare sui miei innumerevoli taccuini anziché in questa vetrina. Oggi però una cosa voglio condividerla, perché fra qualche giorno sarà il mio compleanno, e visto che spesso i miei cari sono in difficoltà nel farmi i regali pubblicherò qui le mie liste dei desideri! Visto i miei innumerevoli interessi ho deciso di dividere in più liste gli oggetti che prima o poi vorrei acquistare o ricevere. Ad esempio, mi sono accorta che la lista dei charms Pandora diventa sempre più lunga tanto da farmi decidere di voler riempire un nuovo braccialetto, inoltre mi piacerebbe ampliare il mio angolo craft con una Big Shot, una fustellatrice che è in grado di tagliare materiali di vari spessori con le forme più disparate, ma che in più è anche capace di embossare, cioè di creare dei meravigliosi rilievi su carta. Vorrei tanto provare l'osannato Clarisonic, una speciale spazzolina per la pulizia del viso che usa una tecnologia sonica, o ancora inebriarmi di qualche nuova fragranza come quella della Nuxe perfetta per la primavera. Rinnovare la mia cassettiera del make-up con dei nuovi pomelli di ceramica a forma di fiore, oppure di creare una nuova agenda con il metodo Arc System grazie all'uso di particolari dischi nati per sostenere i fogli e renderli facilmente intercambiabili. Nell'attesa di spacchettare e stupirmi nel veder cosa i miei affetti hanno scelto per me, ecco qui nel blog, il collage dei miei desideri.




mercoledì 31 dicembre 2014

Ad oriente il nuovo giorno scalpita...


                                                 
                                                                    ---- Guarda l'alba - Carmen Consoli ----

"Guarda l'alba che ci insegna a sorridere,
Quasi sembra che ci inviti a rinascere,
Tutto inizia, 
Invecchia,
Cambia forma,
L'amore tutto si trasforma,
Nel chiudersi un fiore al tramonto si rigenera..."


martedì 16 dicembre 2014

Speciale Natale: idee regalo sotto i 100 euro!

  




E anche quest'anno l'ultimo regalino e' posizionato sotto l'albero. Trovare idee originali, oggetti belli ed utili sperando che incontrino desideri e stupore di chi li riceverà diventa sempre più difficile quando ormai ci si conosce da anni e ci si regala sempre di tutto e di più! Il regalo perfetto si dovrebbe posizionare al confine tra i gusti del destinatario e quelli dell'artefice dell'idea, perché e' bello sapere da entrambe le parti che ci s'immedesima così tanto nell' altro da cercare di realizzare un desiderio che però abbia il potere di evocare chi lo ha scelto con amore, cura e dedizione.
La nascita di un'idea, la ricerca del negozio giusto, la scelta del pacchetto, la trepidante attesa, l'impaziente spacchettamento e il sorriso sulla bocca e negli occhi di chi amiamo rendono il Natale e i suoi doni il momento più magico di tutto l'anno.
E in questa magica domenica sera, mentre scrivo questo post sul tablet, faccio capolino tra le luci e gli scintillii del mio piccolo albero di Natale godendo della visione dei variopinti pacchetti che ho amorevolmente pensato e confezionato nell'attesa che vengano distribuiti alle persone più importanti della mia vita. E per chi, invece è ancora in cerca di qualche suggerimento, ecco una carrellata di idee sotto i 100€. 
E di ricordate, qualunque cosa scegliate, metteteci una buona dose di amore, perché questo farà la differenza e la felicità di chi lo riceverà. 

Borsa in nylon melatassé Max & Co. 99 euro.
Bracciale linea Essence Pandora 55 euro e charms da 35 euro.
Set candele H & M Home 4,99 euro.
Palette Naked Basics 2 Urban Decay 27,90 euro.
Collo double face tartan Stradivarius 15,99 euro.
Scatola decorata porta oggetti Zara Home  11,90 euro.
Profumo Equivalenza da 9,90 euro.
Scatola natalizia con calzini a renna Oysho 12,90 euro.
Agenda con zip modello Pennybridge Purple Filofax 55 euro.
Libri tascabili Mondadori da 12 euro.
Power Bank varie fantasie Puro da 19,90 euro.
Poncho Zara 49,90 euro.

venerdì 28 novembre 2014

Beauty: i miei 15 prodotti irrinunciabili


Ci sono dei gesti che come coccole quotidiane ci accompagnano ogni mattina con il  compito di farci sentire belle e in ordine, insieme a vari prodotti che con costanza testiamo, amiamo e ricompriamo, perchè fedelmente supportano la nostra autostima davanti allo specchio. A questi prodotti affidiamo la cura della nostra pelle, sperando che posseggano la formulazione giusta per idratarci, mimetizzare pori e nascondere occhiaie, che abbiano quel colore o quel profumo che ci rendano sempre un pò speciali. Sperimentando tra i vari prodotti che i brand propongono scegliamo senza dubbio i nostri preferiti mettendoli sul podio della nostra skincare routine, a cui ci rivolgiamo sempre con incondizionata fiducia per ottenere un ottimo risultato. 
Ed ecco scovato nel web un tag carino che ci permette di svelare i quindici prodotti di bellezza insostituibili, quelli a cui consegnamo ancora sonnecchianti dopo il trillo della sveglia delle 06.00 il nostro viso sapendo che non deluderanno le nostre aspettative, rimettendoci al mondo fresche, belle e sicure di un ottimo risultato.

Partiamo dall'idratazione con due cremine biologiche che sono perfette per la mia pelle mista. Il contorno occhi è il Fluido Bio-Acai di Sante, un gel rinfrescante dal leggero effetto tensore che conferisce subito allo sguardo un aspetto disteso attenuando i gonfiori della notte. La crema viso è il Siero Viso Prime Rughe di Delidea, che si presenta come un latte leggero, profumato e confortevole, asciuga velocemente e mi permette di passare subito dopo alla stesura del fondotinta. 
Il mio correttore preferito è il numero 07 di Couleur Caramel, un prodotto cremoso che stendo con una spugnetta picchiettandolo sul contro occhi. Ha un'ottima coprenza, non segna e non si nasconde tra le rughette d'espressione.
Il fondotinta che uso ormai dalla scorsa primavera è il Natural Mineral Powder di Benecos, una polvere impalpabile conservata in una jar, grazie alla quale è possibile versare il prodotto nel tappo per lavorarlo con il kabuki. La pelle risulta matificata a lungo regalandole però un effetto super naturale. La coprenza di questo fondotinta è medio- bassa anche se rimane comunque modulabile senza inspessirsi sulla pelle dopo qualche passata in più. Il mio fedele flatbuki di Neve Cosmetics è perfetto per ottenere già dalla prima passata un'ottima coprenza, lo uso da anni eppure è sempre in forma nelle sue fitte setole sembrando nuovissimo. 
Curare le sopracciglia è importantissimo per completare ogni trucco, soprattutto per chi come me avendole folte le deve ricontrollare spesso con pinzetta e forbicine. Un mini kit come questo di Catrice, dai colori freddi è utilissimo per ridisegnare il contorno delle sopracciglia e riempire eventuali zone in cui i peletti sono più radi. La vera chicca è che questo kit custodisce al suo interno un minuscolo cassetto in cui vi sono conservati due pennellini e una mini pinzetta! Adorabile!
Per avere uno sguardo da cerbiatta è importante avere un buon piegaciglia e un buon mascara. Ho acquistato questo piegaciglia a batteria per pochi euro su Amazon senza nessuna pretesa, ma per soddisfare solo la curiosita' di provare un prodottino nuovo, ma devo dire che con grande stupore mi ha lasciato soddisfatta dal primo utilizzo e da quel giorno continuo ad usarlo con soddisfazione. Una piccola resistenza interna si riscalda e incurva le ciglia con delicatezza. Rispetto ad un piegaciglia tradizionale trovo che sia più efficace perché evita il rischio che le ciglia si indeboliscano a causa della pressione manuale che in questo caso si compie ugualmente, ma è più leggera perché il vero lavoro lo fa il calore. Il secondo step per infoltire e allungare le ciglia prima della stesura del tradizionale mascara è utilizzare un primer con le fibre. Trovo che la Base Volume di Kiko sia un ottimo alleato. Questo prodotto lascia sulle ciglia un siero bianco in cui sono nascoste le fibre allunganti consentendo dopo di ripassarvi sopra l'abituale mascara nero. Unico inconveniente del prodotto è che bisogna far questa operazione velocemente, perché il primer tende a seccarsi e quindi ad indurire le ciglia. Il mascara nero che amo alla follia perchè soddisfa la mia ossessione di ciglia incurvate, allungate, ma ben pettinate e separate è una sopresa low cost di Essence, il Lash Mania Reloaded. Credo che Essence ormai abbia acquisito la nomea di miglior brand per i suoi mascara grazie alla combo perfetta qualità-prezzo, ma il prodotto sopracitato a mio modesto parere è favoloso.
La palette di ombretti perfetta esiste e sia chiama Naked Basics. Sei colori opachi che vanno dal crema al nero, passando per il tortora e il marrone freddo, la  rendono adatta a realizzare sobri look da giorno o intensi smoky eyes. Piccola e pratica, perfetta da portare in viaggio. 
La perfetta combo labbra è rappresentata da due prodotti low cost, che insieme non supera i cinque euro. Sono una matita Essence 06 Satin Mauve, un color nude dal sottotono malva perfetto per ridisegnare il contorno delle labbra regalandogli un aspetto sano dal colore pieno, ma discreto. Il rossetto Essence 06 Barely There ha una buona durata e ha un finish leggermente lucido, che si perde dopo un'oretta circa trasformandosi in opaco.
Il packaging adorabile dal mood retro rende queste polveri per guance di The Balm ancora più accattivanti svelando all'interno un prodotto eccezionale. La terra Bahama Mama è una polvere marrone dal sottotono caldo che regala un aspetto baciato dal sole, mentre il ️blush Frat Boy dal color pesca è perfetto per ogni trucco. 
La vera scoperta del periodo e' un piccolo profumo scovato tra le promozioni di Acqua e Sapone. Avevo voglia di mettermi alla ricerca di una nuova fragranza che mi potesse accompagnare dall'autunno all'inverno, che fosse particolare e avvolgente. Sono una persona molto esigente con l'olfatto e non mi soffermo facilmente ad annusare fragranze troppo comuni e commerciali. In questa transizione e sperimentazione mi sono inaspettatamente lasciata affascinare da una fragranza low cost che è riuscita a soddisfare la mai voglia di novità consentendomi di continuare la mia ardua ricerca. Il profumo è Vanilla Blossom di Monotheme Venezia, è una vaniglia calda e sensuale. Una fragranza inusuale, poco zuccherina e stucchevole, ma avvolgente e inaspettatamente diversa e speciale. Una splendida scoperta che ho consumato velocemente e che ricomprerò sicuramente.
Spero che la mia personale classifica dei quindici prodotti preferiti e low cost per la mia skincare vi abbia incuriosito dandovi lo spunto per qualche futuro acquisto, perchè io sono già alla ricerca di nuovi prodotti da testare e recensire!