giovedì 6 settembre 2012

Ispirazioni di stile: incontriamo l'autunno con Olivia Palermo

 
 
Ogni giorno la piccola brezza estiva si trasforma in un'aria spumeggiante e fresca solleticando i centimentri di pelle ancora scoperti con piccoli brividi per avvisarci che l'autunno pian pianino si avvicina. Nonostante le temperature siano in diminuzione, non siamo ancora pronte a separarci dalla meravigliosa long skirt (o dal long dress) che ci ha accompagnato romanticamente durante le nostre vacanze. Non possiamo ancora rinunciare alla miriade di pieghe svolazzanti che ad ogni nostro passo lasciano una colorata scia di allegria e buonumore e che vogliono accogliere con noi l'arrivo della nuova stagione per illuminare il cielo sempre più grigio e piovoso della città. Per la palette di colori scuri e rassicuranti, abbiamo ancora un pò di tempo prima che il vero freddo ci sorprenda e ci spinga a coccolarci nel borgogna, cioccolato e nel greige dei nostri maglioni. Consapevoli del fatto che i capi del nostro armadio diventano sempre più versatili e trovano accostamenti nuovi e sorprendenti, stagione dopo stagione, cerchiamo di non abbandonare per lungo tempo nel fondo di un cassetto un capo da noi tanto amato. Milioni di spunti e suggerimenti ci arrivano dalle nostre amiche, dalle ragazze che passeggiano per le vie della città e dalle nostre beneamine del web. Una su tutte é la splendida Olivia Palermo, chi di noi non ama in questa ragazza il dolce visino che incornicia gli occhi da cerbiatta e l'innato senso dello stile che tramuta in oro tutto ciò che tocca? Credo sia l'unica fanciulla a metterci tutte d'accordo, colei che non cade mai nell'eccesso e nei fugaci trend del momento, che non commette gaffe, ma al contrario continua strabiliarci con la sua semplicità raffinata ed elegante. La nostra ammirazione approva la sua capacità di creare degli accostamenti tra stili apparentementi diversi con una disinvoltura disarmante, accompagnando ogni outfit con accessori e soprattutto gioielli che rendono tutto superlativo. Grazie ad una carrellata delle sue idee possiamo prendere spunto per rendere meno faticoso un momento stressante in materia di stile come il cambio di stagione, perchè si sa le mezze stagioni ci mettono sempre un pò in crisi. (Personalmente adoro il momento in cui tutto intorno a me comincia a mutare, come quando il tramonto ti suggerisce di indossare un cardigan color cappuccino o una nuvola carica di pioggia ti consiglia di rispolverare le galosce verde militare o il timido sole ti raccomanda di annodare al collo un morbido foulard). Quel che ci serve è il nostro capo preferito della primavera-estate, in questo caso la nostra gonna, e capi basici da girargli intorno e rinnovarlo attraverso un mix giocato sull'utilizzo di accessori. In questo modo non ci faremo cogliere di sorpresa dalla nuova stagione ed eviteremo di litigare con il nostro armadio ogni volta che il nostro sguardo sfiorerà il cielo fuori dalla nostra finestra per verificare come piccole metereologhe eventuali mutamenti climatici. Il rigore di una camicia maschile o l'irriverente stampa su una t-shirt sono la giusta scelta da strizzare in vita con una cintura color cuoio, per coprire le spalle basterà indossare un blazer arrotolando le sue maniche a tre quarti, oppure un delizioso giacchino dai colori pastello che ricorda tanto quelli amati da Madame Coco. Con i primi freddi pungenti l'ideale è indossare una giacca di pelle, decisamente rock la versione con zip laterale. Un cardigan intrecciato color avana, da lasciar ricadere morbido sulla vita, è invece la scelta migliore da portare su un long dress. Per rendere l'outfit easy basta annodare intorno al collo un foulard, mentre per le più sofisticate basterà una collana multifilo dorata. Per le più esigenti che vogliono tutto a portata di mano, una borsa a cartella è la fedele compagna per le giornate fuori casa, mentre per chi ama andare in giro con poco peso è perfetta una postina, adorabile se è color borgogna (o come tutti amano ribattezzarla burgundy!) Ai piedi, per chi vuole stare super comoda la soluzione ideale sono le slipper, mentre per chi non ne vuole ancora sapere di nascondere le dita smaltate in un paio di scarpe, i sandali alti con multi stringhe sono decisamente perfette, ma con i primi freddi gli stivaletti con tacco vengono in nostro soccorso. Suggerimenti a parte sono sicura che il nostro armadio oltre ad essere un pozzo di confusione è anche il luogo ideale dal quale attingere nuove idee per creare il nostro personale stile. Unico e inconfondibile naturalemente.
 

 

3 commenti:

  1. Il secondo e il sesto look sono promossi a pieni voti!

    RispondiElimina
  2. lei è un'icona di stile da copiare

    bellissimo post

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it

    RispondiElimina